Trump positivo al COVID-19: riuscirà a terminare il mandato?

Trump e COVID-19

Il presidente USA è risultato positivo al coronavirus. Ha dovuto interrompere ogni impegno per le imminenti elezioni. E tutti si chiedono: riuscirà almeno a terminare il proprio mandato? In fondo, è anziano e non proprio in splendida forma.

Abbiamo parlato del presidente Trump e COVID-19 in questo articolo.

I mercati finanziari, in fondo, sono piattaforme per scommesse. Soprattutto negli USA.

Ebbene, la notizia su cui scommettere ci viene dalle cronache di questi giorni. Cioè, Donald Trump positivo al COVID-19, insieme alla moglie Melania. Proprio lui, il presidente uscente. Ed in corsa per il secondo mandato. Ricoverato all’ospedale Walter Reed.

Sulla notizia speculano gli scommettitori. Nei cosiddetti prediction market. Come sul portale PredictIt. Un prediction market centralizzato gestito dalla Victoria University of Wellington. Nuova Zelanda. Ecco il link della pagina.

Dietro c’è, chiaramente, una scommessa dagli aspetti macabri. Che sta riscuotendo un notevole successo nelle ultime ore. La domanda è:

riuscirà Donald Trump a completare il suo primo mandato?

Inizialmente, la domanda faceva riferimento all’eventualità che Trump potesse essere incriminato. E quindi costretto ad abbandonare prima del tempo l’incarico di presidente degli Stati Uniti.

Adesso, invece, lo scenario è cambiato.

Con notizia che Hope Hicks, la stretta collaboratrice di Donald Trump, fosse risultata positiva al COVID-19. Tant’è che lo stesso presidente è risultato positivo al test. Ed è stato subito ospedalizzato al Walter Reed National Military Medical Center. Maryland.

La notizia, appunto, ha fatto impennare il volume giornaliero sul prediction market. Pensate, da circa 6.000 a oltre 277.000 dollari. In dettaglio, tanti nuovi voti sono stati puntati sul “no”. Mentre la quotazione del “sì” è scesa rapidamente. Da circa 0,90 agli attuali 0,71 dollari.

PredictIt - Trump end of mandate
Will Trump complete his first term? – fonte PredictIt.org

Ma attenzione alle regole del “gioco”.

Una eventuale incapacità temporanea, che porterebbe a un trasferimento provvisorio di autorità a un presidente ad interim, sarà irrilevante ai fini di questo mercato.

Chiaro no? Gli utenti del prediction market non stanno puntando sulla convalescenza e temporanea assenza di Trump dalla stanza dei bottoni. Stanno scommettendo sulle probabilità che lui muoia.

E, detto con non poco cinismo, parliamo di un uomo sovrappeso. Sulla settantina. Insomma, quello che una compagnia di assicurazione sanitaria giudicherebbe “soggetto a rischio”.

FONTE: https://www.predictit.org/

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *