secondo PlanB, è iniziata la fase di forti rialzi del Bitcoin

Bitcoin bull run

Il noto analista torna a parlare del suo modello stock-to-flow. E di quanto appaia, anche in questo periodo, coerente con l’andamento del Bitcoin. Secondo lui, è concreta l’ipotesi che i rialzi di questi giorni continuino. Fino a raggiungere il prezzo di 100.000 dollari. Dice lui.

Abbiamo parlato del modello stock-to-flow in questo articolo.

Torna a parlare l’ideatore del noto modello stock-to-flow. Secondo PlanB, il Bitcoin ha avviato un trend di forte crescita. Fino a giungere, afferma l’analista, un prezzo a sei cifre.

Ecco la visione di PlanB sul Bitcoin. L’analista finanziario è diventato noto per aver proposto alla comunità crypto il modello stock-to-flow (S2F). Ebbene, costui ritiene che la moneta virtuale abbia iniziato una fase di vigorosa crescita dei prezzi. Con destinazione 100.000 dollari a Bitcoin.

Ecco cosa ha scritto PlanB sul proprio canale Twitter, a proposito dell’andamento del Bitcoin.

Non posso farvi un grafico ora. Sono al mare. Ma è in linea con le previsioni del modello S2F.

Veniamo ai fatti. Il prezzo della valuta virtuale è cresciuto di quasi il 10% durante questa settimana. Ha oltrepassato una trendline triennale molto importante. E, dicono tanti altri esperti, nel breve periodo la criptomoneta toccherà ed infrangerà soglie di resistenza sempre più alte.

Al momento, ha già infranto la soglia dei 12.000 dollari.

Secondo molti trader, nel breve termine il Bitcoin mostrerà performance migliori rispetto alle altre monete, gli Altcoin. In sintesi, perché i profitti ottenuti con il trading degli Altcoin vengono solitamente reinvestiti proprio in Bitcoin.

ATTENZIONE! Custodisci sempre Bitcoin e monete virtuali in un hardware wallet. L’unica vera soluzione contro gli hacker. Tra le soluzioni più sicure, segnaliamo Ledger e Trezor.

Ledger Nano X - The secure hardware wallet Trezor - hardware wallet

Kelvin Koh è cofondatore della società di venture capital Spartan Group. E lui aveva previsto il superamento di quota 12.000 dollari:

Se il Bitcoin riuscirà a superare la soglia degli 11.400 dollari, arriverà a 12.000 subito dopo. Nel breve termine, riporterà gli Altcoin coi piedi per terra.

Diciamo pure che un aumento del prezzo del Bitcoin è prevedibile dopo un rally degli Altcoin. Perché, quando il mercato degli Altcoin diventa eccessivamente euforico, gli investitori si rivolgono ad opzioni più sicure. Come appunto il Bitcoin.

Poi c’è la sindrome cosiddetta FOMO. Fear of Missing Out. La paura di perdere un’occasione irripetibile. Ad esempio, l’abbiamo vista nei mercati DeFi. Dove gli investitori hanno fatto impennare i prezzi di alcuni token. Come il Compound (COMP), che è schizzato alle stelle. Insieme, poco dopo, al valore di token meno noti. Come Yearn Finance (YFI). Synthetix Network (SNX). Aave (LEND).

Guarda un po’, quando il prezzo di tali token è aumentato a dismisura, gli investitori hanno incassato ottimi profitti. Ed il rallentamento della loro crescita è coinciso proprio con un rialzo del Bitcoin.

FONTE: https://it.cointelegraph.com/

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *