polizia cinese negli uffici di Binance a Shanghai: fake news

Binance Shanghai office closed

Siamo nell’era delle fake news, purtroppo. E’ bastato un tam tam non verificato sulla notizia di controlli alla sede di Binance a Shanghai. Ed i mercati di criptovalute sono crollati.

Abbiamo parlato di critovalute in Cina in questo articolo.

Binance a Shanghai ha subito un raid della polizia cinese. Forse è vero, chi lo sa. Intanto, però, i mercati di monete virtuali segnano profondo rosso in pochissimo tempo.

E’ servita una dichiarazione rilasciata al portale di notizie Cointelegraph, il 21 novembre. Una dichiarazione ufficiale, rilasciata da un portavoce del popolare exchange. Il quale ha smentito le notizie rimbalzate sui media nelle scorse ore. Secondo le quali, la polizia cinese avrebbe fatto irruzione negli uffici di Binance a Shangai. Addirittura, ha tenuto a precisare che Binance manco possiede uffici a Shanghai:

Il team di Binance è un movimento globale. Composto da persone che lavorano in modo decentralizzato. Ovunque si trovino nel mondo. Binance non ha uffici fissi a Shanghai o in Cina. Quindi, non ha alcun senso che la polizia abbia “fatto irruzione” in degli uffici e li abbia chiusi.

Insomma, una balla clamorosa.

Ben orchestrata, però. Secondo il portavoce, Binance è stata presa di mira dai media cinesi. Tanto che si è registrato un picco nel numero di articoli e attività negative contro Binance in Cina:

Incoraggiamo anche i nostri amici dei media a verificare se le loro fonti dicono la verità. O cercano di portare avanti la loro propaganda.

Il portavoce ha poi fatto sapere che l’exchange si sta concentrando sulla costruzione dei suoi ecosistemi blockchain e crypto. E che “lavorerà a stretto contatto con qualsiasi governo per proteggere gli utenti e far crescere l’industria blockchain“.

Belle parole. Ma abbastanza inutili, nell’immediato. Perché la comunità di utenti di monete virtuali reagisce alla notizia senza verificarla. E crollano rovinosamente i mercati. La sola notizia non verificata dei raid della polizia cinese alla sede di Shanghai di Binance ha prodotto un forte calo dei prezzi delle criptovalute. Fenomeno che sta tuttora continuando, Incrementando le perdite ad ogni minuto che passa.

Purtroppo, non è stato preso di mira un exchange a caso. Uffici a Shanghai o meno, Binance è un colosso dei mercati di criptovalute. Possiede un volume di trading giornaliero superiore al miliardo di dollari. Tanto da portarla sul secondo posto del podio dei maggiori exchange al mondo.

FONTE: https://it.cointelegraph.com/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *