la balena Joe007 perde milioni di dollari e scompare

allarme cryptocurrencies whale

Abbiamo parlato di grandi transazioni in criptovalute in questo articolo.

Los ricos también lloran“. Anche i ricchi piangono, titolava una famosissima telenovela messicana del 1979 con protagonista, per chi se la ricorda, Verónica Castro.

anche i ricchi piangono
Verónica Castro, protagonista di “Anche i ricchi piangono” – fonte internet

Chiaramente, questo articolo non parla di telenovelas. Parliamo di Bitcoin. I tanti Bitcoin posseduti da una delle più celebri “whale” conosciute su Twitter. Il nickname della balena è Joe007.

Joe007, la balena di criptomonete, è molto noto sulle pagine di Twitter. Ha ovviamente un proprio account, a questo link.

Avete provato ad aprire il link e dice che la pagina non esiste? Certo, perché l’account è stato chiuso. Perché la balena Joe007 ha recentemente perso 20 milioni di dollari in uno short a 6.800 dollari andato male. E quindi ha deciso di chiudere lì la sua attività su Twitter. Ed ha eliminato l’account anche dal suo exchange, Bitfinex.

Ricordiamo sempre che dietro ad un account su Twitter, e parimenti dietro ad un wallet di criptovalute non c’è necessariamente una persona. Nessuno sa se Joe007 è un uomo, una donna, un bot, una banca, un’organizzazione.

Un po’ come chi è dietro il celebre nickname di Satoshi Nakamoto.

Fatto sta che Joe007 è (era) una delle maggiori balene di Bitfinex. Qui sotto i suoi ultimi atti pubblici.

Joe007 su Twitter
il suo ultimo post – fonte Twitter.com

Romanzando un po’, sembra un messaggio tipo “addio, mondo crudele”. Il messaggio è apparso ieri, ed ora è non più visibile, insieme a tutto l’account.

Joe007 su Bitfinex
la sua ultima operazione (short numero 1, a destra) – fonte Bitfinex.com

Una perdita di quasi 20 milioni di dollari. Causata da un big short, una grossa vendita allo scoperto, andata male.

In dettaglio, costui aveva a suo tempo piazzato un siffatto short. Quando il prezzo del Bitcoin viaggiava a circa 6.800 dollari. Sperando, evidentemente, che il prezzo crollasse ancora, in ragione della scarsa liquidità. Beh, gli è andata male: i prezzi sono saliti, eccome. Risultato: una perdita non realizzata di quasi 20 milioni di dollari.

Tra i suoi ultimi post su Twitter, uno in particolare spiega perché la fa finita (“socialmente” parlando):

Anche se il viaggio è stato inaspettatamente emozionante, è infine giunto al termine. Ho sempre considerato il mio coinvolgimento con la comunità delle criptovalute su Twitter un esperimento dalla durata limitata. Ma i detrattori avevano ragione su una cosa: non posso permettermi Twitter. Sfortunatamente ci sono molte ragioni per cui non posso restare.

Le ragioni sono molte per la balena Joe007. Quasi venti milioni.

Ma in tanti, su Twitter, hanno fatto notare che prima di tale perdita il trader aveva accumulato ingenti guadagni.

Negli ultimi sei mesi, in particolare, era stato uno dei trader di maggiore successo nei mercati dei future di Bitcoin. In media, aveva ottenuto un profitto di 10 milioni di dollari al mese. Un totale ben oltre la perdita finale che abbiamo visto. Insomma, può piangere con un occhio solo.

Le sue prestazioni erano infatti pienamente visibili su Bitfinex. Appunto, da settembre del 2019 ad aprile 2020 la balena Joe007 aveva generato un profitto complessivo di circa 61 milioni di dollari. Tantissimo, visto che tutte le altre “balene” su Bitfinex avevano totalizzato un profitto complessivo di soli 25 milioni di dollari.

Che dire, non si può vincere sempre. Anche la balena Joe007 se ne farà una ragione.

FONTE: https://twitter.com/

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *