Ethereum 2.0: bene l’aggiornamento London su testnet Ropsten

Ethereum 2.0

Procede secondo i programmi la roadmap che porterà, a fine anno o giù di lì, Proof of Stake e sharding a bordo della piattaforma Ethereum. L’aggiornamento London su testnet Ropsten è stato un successo. In un solo giorno, la EIP-1559 ha già distrutto circa 88.500 Ethereum.

Abbiamo parlato di Ethereum 2.0 in questo articolo.

Ledger Nano X - The secure hardware wallet

London, il prossimo, attesissimo aggiornamento di Ethereum verso la versione 2.0, approda con successo su testnet.

Il 24 giugno scorso, ieri, è stato lanciato su testnet Ropsten. Prossimamente, approderà su altre testnet. Goerli, Rinkeby e Kovan. Secondo una scaletta a passi più o meno settimanali. Dopodiché, constatato che su testnet London non ha evidenziato problemi, gli sviluppatori di Ethereum 2.0 ne programmeranno il lancio su mainnet.

Cosa succede con l’aggiornamento London.

Trezor - hardware wallet

Succede che parte delle transaction fee viene distrutta. Tiene il conto per tutti il sito web Watch the Burn, a questo link. Ci dice che la EIP-1559 ha già provveduto alla distruzione su testnet Ropsten di oltre 88.500 Ethereum. Per un valore attuale di 177 milioni di dollari. In un solo giorno di aggiornamento London.

Come molti hanno osservato, ciò rende l’ecosistema Ethereum deflazionistico. Ossia, l’aggiornamento riesce a distruggere più Ethereum di quanti se ne creino con il mining. Con ovvi effetti sul prezzo della criptovaluta.

700 al giorno è il minimo stimato. In tal caso, verrebbero distrutti 250.000 ETH all’anno. Calo dell’offerta.

Con 6.000 al giorno, verrebbero distrutti 2.000.000 Ethereum all’anno. Emozionante.

Non solo. London porta in dote, oltre alla EIP-1559, anche la EIP-3074. David Mihal di CryptoFees ha al riguardo evidenziato che quest’ultima permetterà di risolvere un problema finora trascurato di Ethereum.

Uno dei problemi della sicurezza più trascurati di Ethereum è legato alle approvazioni degli ERC20. Ho rinunciato a supportare ERC777 per risolvere questo problema. La nostra prossima possibilità è con l’EIP-3074.

EIP-3074 consentirà a un utente di approvare un trasferimento. Eseguire un’azione. E, successivamente, revocare l’approvazione. Tutto in una sola transazione.

Ethereum 2.0 staking
staking di Ethereum 2.0 – fonte Ethereum.org

Nel frattempo, come mette in luce CryptoQuant, solo ieri circa 100.000 Ethereum, pari a 200 milioni di dollari, sono stati bloccati nel contratto di staking di Ethereum 2.0. In totale, oltre 5,7 milioni di Ethereum sono vincolati in staking. Circa il 5% dell’offerta complessiva, ossia poco meno di 12 miliardi di dollari.

Billfodl - seed custodian

FONTE: https://it.cointelegraph.com/

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *