Eftpos Australia: smart city con tecnologia blockchain

Etfpos Australia

La società di pagamenti australiana pianifica di realizzare nel proprio Paese città intelligenti basate sulle tecnologie della catena di blocchi. blockchain. Grazie al network di Hedera Hashgraph.

Abbiamo parlato di criptovalute in Australia in questo articolo.

Ledger Nano X - The secure hardware wallet

Ecco svelato il progetto di Eftpos Australia: realizzare smart city con tecnologia blockchain. Grazie alla collaborazione con il network di Hedera Hashgraph. Ci spiega tutto un articolo del portale di news Cointelegraph.

Ne hanno parlato alla Australian Blockchain Week. Per voce di Robert Allen, vicedirettore di Blockchain Australia ed entrepreneur in residence di Eftpos. Costui ha reso noto l’intento dell’azienda di utilizzare i registri distribuiti. Per costruire infrastrutture avanzate e altre applicazioni per la realizzazione di smart city.

Stiamo esaminando la possibilità di realizzare città intelligenti. Veicoli a guida autonoma. E cose a cui non abbiamo ancora pensato. Tutto questo necessita di nuove infrastrutture. Ed Eftpos deve essere all’altezza.

Ha detto la sua anche Ben Tabell. CIO di Eftpos. Il quale ha messo in luce quanto sia strategico l’accordo della propria azienda con Hedera Hashgraph.

Nell’ottica di combinare identità digitale e nuove soluzioni di pagamento in Australia.

Trezor - hardware wallet

Questa è una parte importante del nostro lavoro e del nostro impegno. Per introdurre identità e transazioni digitali. Così da poter supportare in modo sicuro i pagamenti e altre tipologie di transazione nell’ecosistema digitale australiano.

Giusto a luglio 2020, Eftpos Australia aveva annunciato un Proof of Concept riguardo una stablecoin basata sul network di Hedera. Il tutto era ricondotto ad un progetto pilota incentrato sui micropagamenti. Ad esempio, pagamenti in tempo reale per lo streaming e contenuti pay-per-click. Ebbene, ha confermato Allen, i risultati di tale progetto hanno posto le basi per sviluppi ben più ambiziosi

Hedera è l’unico network di prossima generazione che supporterà questi tipi di casi d’uso. Lo abbiamo testato ed ha operato magnificamente. Ora abbiamo appurato queste strategie digitali. E siamo in una posizione che ci permette di risolvere problemi in un modo non tradizionale. E più distribuito.

Guarda caso, a gennaio scorso Eftpos è diventato il diciassettesimo membro del consiglio direttivo di Hedera. Ed il primo node operator del network in Australia. Più recentemente, Hedera ha allargato il proprio consiglio direttivo. Includendo a febbraio Standard Bank Group, Sudafrica, primo nodo africano. A marzo EDF, Francia, E ad aprile Shinhan Bank, Corea del Sud.

Billfodl - seed custodian

FONTE: https://it.cointelegraph.com/

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *