Corea del Sud: blockchain sempre più vicina ai cittadini

Bitcoin in Corea del Sud

La Corea del Sud è un Paese fortemente orientato verso le tecnologie della blockchain. Tanto da stanziare sostanziosi fondi per realizzare una piattaforma blockchain utili all’edilizia abitativa.

Abbiamo parlato di criptovalute in Corea del Sud in questo articolo.

Avanti tutta in Corea con la diffusione della blockchain. Addirittura fino al settore dell’edilizia abitativa. Che godrà di uno stanziamento di ben 1,27 milioni di dollari. Indirizzati alla realizzazione di una piattaforma basata sulla catena di blocchi. Finalizzata a servizi ai cittadini residenti negli appartamenti di tutto il Paese.

Ne parla ZDNet Korea. Ecco il link dell’articolo. A quanto si legge, il Ministero della Scienza ha selezionato una particolare azienda locale. Dal nome Ksign. La quale svilupperà una piattaforma contact-free di servizi utili al cittadino, senza allontanarsi da casa. Ad esempio, per votare elettronicamente. O per gestire il parcheggio. Insomma, misure avveniristiche relative all’edilizia abitativa per i residenti.

Oltretutto, stando all’articolo, la piattaforma dovrebbe aiutare ad applicare le norme di distanziamento sociale. Utilissima caratteristica in periodo di pandemia da COVID-19. Secondo gli artefici della piattaforma, infatti,

tale sistema rafforzerà la salute pubblica negli spazi comuni degli appartamenti.

Tutto da casa, insomma.

I residenti, soprattutto quelli dediti al settore del management, potranno utilizzare una apposita App che fornirà soluzioni di videoconferenza e di pagamento elettronico.

Ecco il commento di Keo Ja-in. Vice presidente di Ksign.

Stiamo sviluppando un sistema che può essere applicato all’ecosistema dei token controllando le informazioni personali. E con esse verificare l’identità degli utenti.

L’obiettivo è anche quello di creare un ecosistema di token che possa essere utilizzato in qualsiasi negozio.

Tutto procede a gonfie vele, insomma. Parla di blockchain anche il governatore di Seocho, un distretto della Corea del Sud. Infatti, costui di recente ha auspicato la pronta implementazione della piattaforma di voto con tale tecnologia. A beneficio dei residenti. Ed ha espresso forte entusiasmo per il boom di questi mesi sulle innovazioni legate al mondo crypto.

FONTE: https://zdnet.co.kr/

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *