Il punto è: le sanzioni stabilite automaticamente in autostrada tramite gli autovelox o i sistemi TUTOR richiedono la foto come prova dell'infrazione? Una recente sentenza potrebbe dar adito a tanti ricorsi per l'emissione di verbali senza foto.

Pubblicato in il cittadino

Appena entrato in vigore il c.d. "decreto del fare", subito qualcuno si è messo a fare... i conti. Ed ha trovato che, per assurdo, conviene prendere una multa per divieto di sosta che pagare la tariffa oraria per il parcheggio a pagamento. Ecco i dettagli.

Pubblicato in il cittadino

Da qualche mese hanno annunciato bollette luce e gas più basse, con l'Authority che ci garantisce la bontà di questa notizia. Ma non è proprio così: la notizia meno strombazzata è che i gestori - ENI ed ENEL in prima linea - sono stati multati di violazioni del mercato per centinaia di milioni di euro. E secondo voi chi paga, in finale, la sanzione? Ecco la risposta in dettaglio, per i meno intuitivi.

Pubblicato in il cittadino

Lo scopo è quello di ridurre i contenziosi. Insomma, indurre il cittadino a non far più ricorso contro le multe. I mezzi sono i soliti: aumentano i costi per attivare i ricorsi e diminuiscono le probabilità di avere un rimborso completo delle spese sostenute in caso il ricorso fosse vinto. Insomma, come se lo Stato ci dicesse "zitto e paga". Ancora una volta, pur di far cassa lo Stato fa razzia dei diritti del cittadino.

Pubblicato in il cittadino
Pagina 9 di 13