come vengono regolate le monete virtuali negli USA

Bitcoin in USA

Da quando sono nate, le monete virtuali hanno incontrato successi e detrattori. E, soprattutto, si sono scontrate con le autorità. Le quali, come spesso accade, sono prese alla sprovvista dalle innovazioni tecnologiche.

Abbiamo parlato di regolamentazione delle criptovalute all’estero in questo articolo.

Al giorno d’oggi le monete virtuali, dunque Bitcoin, Ethereum e simili, sono solo l’ultima innovazione per ciò che riguarda il mercato finanziario. Ma il denaro in tutte le sue forme, la merce di scambio, le regolazioni che da esse derivano, solo questioni antiche. Certo, non serve andare indietro ai tempi del baratto per capire come si regolano le transazioni. Basta pensare alle moderne banche centrali. Alla moneta unica. Ai pagamenti online. All’invio di denaro tramite Paypal o TransferWise. Tutte queste attività monetarie, come ben sappiamo, sono regolate dalle istituzioni.

Ma come si regola un’attività online e una moneta creata da un sistema informatico che sfugge alla realtà fisica?

Negli Stati Uniti sono corsi subito ai ripari, cercando di inserire le monete virtuali in una norma di legge. Secondo l’IRS, Internal Revenue Service, le monete virtuali sono considerate come dei beni di proprietà. E naturalmente ogni attività, in perdita o guadagno, deve essere registrata. Inoltre, le scommesse e il gioco d’azzardo con monete virtuali sono stati vietati sul territorio nazionale. Invece, è ancora accesso il dibattito per capire se chi produce monete virtuali troppo somiglianti alla moneta nazionale incorre in sanzioni. Ai sensi di una legge del 1862. Che vieta la produzione di monete e altre forme di pagamento (compreso il token) che vadano a sostituire il dollaro.

Certo, le complicazioni arrivano quando bisogna tracciare ogni movimento fatto dalle monete virtuali. In fondo, le transazioni online possono essere facilmente oscurate o deviate: Grazie all’utilizzo di connessioni ultra sicure o browser crittografati come Tor. Dunque, una cosa resta da capire, sia da noi in Europa che nel resto del mondo. Come è possibile regolare qualcosa che viaggia nell’etere. E che hanno inventato per essere la moneta più democratica mai esistita.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *