Coinbar: l’exchange aggiunge Bitcoin Cash

Coinbar

L’exchange di criptovalute tutto italiano completa un’altra importante milestone. Il supporto a Bitcoin Cash.

Abbiamo parlato di Bitcoin Cash in questo articolo.

Coinbar, l’exchange italiano, supporta ora anche il Bitcoin Cash. Ricordiamo che la moneta in questione è una popolare criptovaluta creata in seguito al fork della blockchain di Bitcoin. Ed oggetto, un anno fa, di uno scellerato fork che ne ha visto crollare il prezzo.

Bitcoin Cash è nato infatti nel 2017. Il primo agosto, esattamente. Dall’idea di un noto membro della comunità. Proprio lui, Roger Ver. Che capì, insieme ad un gruppo di miner, che occorreva aumentare le dimensioni dei blocchi sulla blockchain di Bitcoin a 8 MB. Per raggiungere la voluta scalabilità. Ossia, così da poter incrementare il numero di transazioni.

Purtroppo non tutti concordavano con Ver.

E’ per questo che, invece di un’evoluzione compatta del Bitcoin, avvenne un hard fork: Bitcoin da una parte, Bitcoin Cash dall’altra. Da allora, il suo valore ha subito sbalzi anche notevoli. Tuttavia, oggi il Bitcoin Cash è la quinta criptovaluta più importante per capitalizzazione di mercato. E vale circa 212 dollari USA. Poco, decisamente, rispetto ad altri tempi. Pensate che nel momento di massimo prezzo, a dicembre 2017, valeva ben 4.300 dollari.

Conscio di cotanto pregresso, Coinbar annuncia quindi il supporto a Bitcoin Cash sul proprio sito web. Evidentemente reputa che sia un buon momento per investire sulla moneta. Considerata l’elevata volatilità della moneta (e di molte altre) in questo particolare momento.

Si tratta di una tappa fondamentale per l’evoluzione dell’exchange italiano. Un exchange di criptomonete, come detto, tutto italiano. Nato appena un anno fa. Dalla collaborazione tra alcune delle più rinomate aziende italiane del settore.

Cogliamo l’occasione per ricordare le caratteristiche principali dell’exchange. E’ una piattaforma di trading in totale rispetto delle normative vigenti, tanto per cominciare. Poi, è anche una rete di punti fisici in costante crescita. I Coinbar, appunto. Punti di ritrovo per la comunità di fan e curiosi delle criptovalute. Oltreché punti di assistenza per gli utilizzatori del servizio.

Non fosse altro per il fatto che è un’iniziativa nazionale, vale la pena dare un’occhiata al sito web e provare a creare un proprio account. E provare le varie possibilità della piattaforma di Coinbar per effettuare trading di Bitcoin Cash. O delle altre monete virtuali già supportate. Come Litecoin e USD Coin.

FONTE: https://www.coinbar.io/

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *