Mercoledì, 20 Dicembre 2017 16:30

canone RAI 2018

Uscita la legge di bilancio, possiamo parlare anche della tassa sulla televisione, altrimenti nota come 'canone RAI'.

Torniamo, dopo un po' di tempo da questo articolo, a parlare di canone RAI.

Troviamo tutto scritto nella legge di bilancio recentemente varata: l'importo previsto da corrispondere allo Stato è, come per l'anno trascorso, di 90 euro distribuiti in 10 rate mensili. E, sempre come per l'anno trascorso, il pagamento sarà contestuale al pagamento della bolletta bimestrale dell’energia elettrica: ossia, ogni bolletta bimestrale viene maggiorata di 18 euro.

E se invece non paghiamo? Anche in questo caso, come per il 2017, le sanzioni restano confermate ad unintervallo tra 200 ai 600 euro.

Restano confermate anche le esenzioni al pagamento del canone, riservate agli anziani con 75 anni già compiuti e per il limite di reddito ancora fissato a 6.713,98 euro, evidentemente sommato al reddito del coniuge convivente.

Più in dettaglio, per usufruire dell'esenzione in questione occorrre aver compiuto 75 anni entro il 31 gennaio o il 31 luglio di ogni anno - ricorderete, infatti, che chi fruisce dell’esenzione per la prima volta deve presentare la prevista istanza entro il 30 aprile, mentre chi intende beneficiare dell’esenzione per il secondo semestre deve presentare l'istanza entro il 31 luglio.

 

FONTE: https://www.investireoggi.it

Letto 300 volte