Blockchain.com: grandi investimenti per le attività istituzionali

Blockchain.com

La nota startup londinese raccoglie importanti finanziamenti da giganteschi investitori. Con tali fondi intende potenziare settori strategici come le attività rivolte ai player istituzionali.

Abbiamo parlato di blockchain e investitori istituzionali in questo articolo.

Ledger Nano X - The secure hardware wallet

Fiumi di investimenti per la storica startup inglese Blockchain.com. Parliamo di 120 milioni di dollari, provenienti da big player come Google Ventures. Investitori che hanno risposto con fiducia alla chiamata di finanziamenti strategici organizzato da Blockchain.com.

Parla di questi investimenti direttamente il CEO e fondatore di Blockchain.com. Peter Smith, su Medium, il 17 febbraio. In un post a questo link.

Non potrei essere più ottimista sul futuro.

E fa bene ad essere ottimista.

Trezor - hardware wallet

Parliamo della startup londinese lanciata agli albori dell’era crypto. Nel 2012. Oggi conta oltre 65 milioni di wallet in tutto il mondo. Ed ha gestito circa il 28% di tutte le transazioni in Bitcoin.

Cosa farà Blockchain.com con questi investimenti? Potenzierà le attività rivolte ai clienti relativi ai mercati istituzionali. Un settore che sappiamo bene essere in forte crescita.

Questo ramo è significativo al punto da coprire interamente i costi operativi a livello globale e generare profitti aggiuntivi.

L’ottimismo di Smith viene quindi proprio dal crescente interesse da parte delle istituzioni.

L’attuale fase di bull run è dominata da storie di società della Fortune 500. Fondi d’investimento. Istituzioni con afflussi netti nelle crypto.

Il fatto che i migliori macro investitori al mondo abbiano partecipato alla nostra recente raccolta fondi è un’ulteriore prova del fatto che le istituzioni stanno considerando seriamente la loro strategia crypto.

Questi grandi investitori hanno nomi ben noti. Lakestar. Eldridge. Moore Strategic Ventures. Kyle Bass. Access Industries. Lightspeed Venture Partners. E, come detto, Google Ventures.

Ecco le conclusioni di Smith.

Cambiamenti di paradigma come le crypto possono sembrare improvvisi a molti. Ma noi che lavoriamo giorno dopo giorno per sviluppare la tecnologia e l’innovazione crypto lo aspettiamo da molto tempo.

Molti sono pienamente d’accordo con Smith. La chiave di successo per l’attuale crescita del mercato delle criptovalute è l’interesse delle istituzioni. E la futura adozione delle tecnologie della blockchain passerò certamente dallo stesso comune denominatore: i big player istituzionali.

Billfodl - seed custodian

FONTE: https://medium.com/

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *