ATM di criptomonete in Italia: dove e come

ATM di cryptocurrencies
Tempo di lettura: 3 minuti

Sono tanti i modi di acquistare Bitcoin ed altre monete virtuali. I più comuni prevedono un PC, internet, un conto in banca. Ed il resto avviene con qualche click, comodamente a casa. Oppure, in alcune città si possono acquistare per strada, con carta di credito o addirittura in contanti. Con speciali ATM di criptomonete.

Abbiamo parlato di pagamenti in criptomonete in questo articolo.

All’inizio non c’erano ancora gli exchange, o non erano molto affidabili. Allora, i Bitcoin si minavano, scambiando di fatto la bolletta elettrica e l’acquisto dell’hardware con le monete virtuali. Oggi, minare è sempre meno conveniente. Quindi, si preferisce acquistare monete ad un prezzo basso per attendere di rivenderle ad un prezzo alto.

La parola d’ordine è la sicurezza. Troppe volte abbiamo assistito a exchange che chiudono per millantati furti. O intermediari privati che all’ultimo momento si trasformano in ladri. Nossignori, acquistare criptomonete è una cosa seria, al pari di acquistare titoli azionari o oro fisico. E’ un’operazione che va fatta con attenzione ed affidata a professionisti.

Due restano le soluzioni professionali. La prima è utilizzare i servizi di un exchange serio. Consigliamo, al riguardo, un exchange localizzato in un Paese che si è dotato di una robusta normativa sulle criptomonete. Che è dura da tempo. E su cui lasciamo moneta fiat giusto per il tempo di cambiarla con criptomoneta, salvo poi spostarla su wallet sicuri. Idealmente, su wallet hardware.

La soluzione precedente funziona benissimo. Ma ha un punto che potrebbe essere per qualcuno un difetto. Non è una soluzione anonima. Le transazioni in moneta fiat avvengono infatti con bonifici bancari. In finale, così facendo si rende nota l’associazione tra il proprio nome, visibile dal conto corrente originatore, al wallet di criptomonete destinatario.

Se non volete far sapere chi alimenta il vostro wallet di criptomonete, ecco la seconda soluzione.

Utilizzare un ATM (Automatic Teller Machine) di criptomonete con contanti. Ossia, versate contanti e l’ATM carica l’importo corrispondente sul wallet da voi segnalato. Nessuna carta d’identità, nessuna associazione tra wallet e proprietario. A patto di rispettare i limiti di pagamento in contati stabiliti dalla normativa nazionale. Che, nel 2019, sono di 10.000 euro per i cittadini italiani e 15.000 per gli stranieri (compresi i cittadini europei).

Già sono parecchie le aziende che producono ATM di questo tipo, con possibilità di acquisto di valute virtuali da moneta fiat contante. Ma anche il contrario: vendita di valute virtuali ed incasso in moneta fiat contante. Generalmente, produce anche i POS (Point Of Sale), per il pagamento con criptovalute presso i comuni esercizi commerciali.

Andiamo nel dettaglio prendendo in esame uno dei primi produttori di ATM e POS di criptomonete in Italia: CryptoLocalATM.

I suoi dispositivi li troviamo oggi a Roma, a Palermo e a Cagliari. L’azienda si propone di fornire i dispositivi a privati, aziende ed esercizi commerciali, per poter integrare l’uso delle monete virtuali nel loro business in totale sicurezza, trasparenza e legalità. Unitamente al necessario supporto tecnico e legale.

In particolare, CryptoLocalATM assicura il rispetto alle normative KYC (Know Your Customer) e AML (Anti Money Laundry). E l’aderenza al GDPR per gli aspetti di privacy. Consente l’utilizzo dei dispositivi fino ad un massimo di 2.990 euro (utenti non registrati, quindi anonimi) e 10.000 euro al giorno (utenti registrati, quindi tracciati). Con costi a transazione tutto sommato contenuti. Parliamo di commissioni del 6-8% per acquisto di monete virtuali e 3-5% per la loro vendita in moneta fiat contante.

Cambiare moneta fiat in contanti per caricare un wallet attraverso ATM di criptomonete è oggi un’operazione possibile. E soprattutto legale. Tuttavia, è ancora raro trovare ATM di criptomonete vicino a sé. Specie fuori dalle grandi città.

FONTE: https://cryptolocalatm.com/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *