Ancora Binance: in arrivo le opzioni basate su Bitcoin

L’espansione dei servizi di Binance non si arresta. il CEO annuncia di essere vicino al lancio del servizio di opzioni basate su Bitcoin. Un nuovo, attesissimo canale di investimenti in criptovalute.

Abbiamo parlato di Binance in questo articolo.

Una necessaria premessa.

Cosa sono le opzioni.

Sono prodotti finanziari che permettono di fare trading sul valore futuro di un mercato. Quando acquisti un’opzione, paghi un premio. A fronte del quale ottieni il diritto di operare su di un mercato ad un prezzo stabilito, prima della data stabilita per la scadenza di tale opzione. Sembra un future? Vero, ma la differenza è che non sei obbligato ad acquistare o vendere se non lo desideri.

Un esempio: per 100 euro acquistiamo l’opzione per acquistare 1 Bitcoin a 6.000 euro entro una settimana. Già oggi la moneta supera 6.000 euro. A questo punto, se sale ancora sarà conveniente esercitare l’opzione, cioè comprare il Bitcoin a 6.000 euro: avremo risparmiato la differenza da 6.000 euro al prezzo attuale. Al costo dell’opzione, ossia 100 euro. Se invece la moneta scende sotto 6.000 euro, evidentemente non ci converrà esercitare l’opzione. E quindi avremo “sprecato” il premio dell’opzione, cioè 100 euro.

Tutto chiaro? Bene. Perché l’esempio era calzante: questo è esattamente il servizio che Changpeng Zhao, CEO di Binance, sta preparandosi a lanciare sulla propria piattaforma di scambio di criptovalute. Binance avrà presto il servizio di opzioni basate su Bitcoin.

Lo ha annunciato oggi lo stesso CEO sul proprio canale di Twitter.

Diffondendo la preview della App del nuovo servizio. E scherzandoci pure sopra: “Notate qualcosa di nuovo?

preview del servizio di opzioni basate su Bitcoin – fonte: Twitter.com

Come si vede, le opzioni saranno esercitate sulla coppia Bitcoin / Tether (USDT). Lo stablecoin più celebre, agganciato al dollaro USA.

Probabilmente CZ, come lui stesso suole abbreviare il proprio nome, ci ha visto lungo, ancora una volta. Ad ottobre scorso, infatti, il Chicago Mercantile Exchange ha rivelato la notizia di un’enorme domanda, soprattutto in Asia, per il lancio di opzioni basate su Bitcoin. Lo stesso prodotto che CZ si prepara ora a lanciare.

In Europa già qualcun altro si è portato avanti. A dicembre scorso OKEx, exchange di criptovalute con sede a Malta, ha lanciato il servizio di trading di opzioni su Bitcoin, inizialmente per una lista selezionata di utenti e, dopo poco, aperto a tutti.

FONTE: https://twitter.com/cz_binance

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *