Mercoledì, 26 Luglio 2017 12:00

abolizione dei vitalizi: tutta una sceneggiata?

Ieri abbiamo assistito all'approvazione alla Camera del testo che riduce i vitalizi ai parlamentari: orgoglio per il firmatario, il democratico Matteo Richetti, giubilo per i grillini che ne rivendicano la paternità. Ma davvero si chiude il capitolo vitalizi per la casta? O è tutta una sceneggiata per far contento il 'popolo bue' e alla fine non cambiar nulla?

Pubblicato in politica italiana
Lunedì, 20 Febbraio 2017 19:22

la versione di Razzi

Secondo il ruspante e controverso senatore abruzzese, bastano 5 mila euro al mese per campare dignitosamente dopo aver servito lo Stato come onorevole. D'altronde, è la teoria di Razzi, ad una certa età sono minori le necessità: si mangiano biscotti.

Pubblicato in l'Italia dei furbetti
Lunedì, 25 Gennaio 2016 23:12

la ricca pensione dell'onorevole

Il sistema di calcolo contributivo dal 2012 si applica anche a deputati e senatori. Ma le regole sono più vantaggiose rispetto ai comuni lavoratori. Quindi un  27enne eletto nel 2013, con soli cinque anni di contributi andrebbe in pensione a 65 anni con 900 - 970 euro al mese. Avendo lavorato solo 5 anni in tutta la sua vita.

Pubblicato in politica italiana
Martedì, 06 Ottobre 2015 14:00

vitalizi agli onorevoli: arrivano i tagli

Parliamo dei vitalizi degli onorevoli, uno dei cavalli di battaglia per la protesta di chi i privilegi della casta non li riesce proprio a digerire. Sapete la novità? i tagli arrivano anche per loro. Anche i ricchi piangono...

Pubblicato in politica italiana
Pagina 1 di 2