Grazie ad una commissione tutta in quota PD, i dipendenti di Parlamento e Senato tornano ad essere esenti dai limiti stipendiali imposti dalla norma a suo tempo voluta... sempre dal PD. Perché a lavorare per la casta si guadagna bene: un barbiere può arrivare a 136 mila euro annui.

Pubblicato in politica italiana
Mercoledì, 26 Luglio 2017 12:00

abolizione dei vitalizi: tutta una sceneggiata?

Ieri abbiamo assistito all'approvazione alla Camera del testo che riduce i vitalizi ai parlamentari: orgoglio per il firmatario, il democratico Matteo Richetti, giubilo per i grillini che ne rivendicano la paternità. Ma davvero si chiude il capitolo vitalizi per la casta? O è tutta una sceneggiata per far contento il 'popolo bue' e alla fine non cambiar nulla?

Pubblicato in politica italiana

Per Boeri, numero uno dell'INPS, non ci sono alternative: o si va in pensione a 70 anni, o si riduce l'assegno mensile. Non ci sono alternative: ecco la situazione conseguente a decenni di gestione sciagurata ed alla ferrea volontà di mantenere a tutti i costi le pensioni d'oro della casta.

Pubblicato in il cittadino

La notizia ha dell'incredibile: le famiglie richiedenti adozione scrivevano via email all'indirizzo istituzionale sbandierato dalla Pubblica Amministrazione e nessuno rispondeva: la responsabile - la vicepresidente Silvia Della Monica - non ha guardato la posta ufficiale per 10 mesi e alla fine le email sono andate perse.

Pubblicato in politica italiana
Pagina 1 di 16