In caso di divorzio, la casa identificata come abitazione coniugale viene spesso assegnata dal giudice alla ex moglie, mentre il proprietario è l'ex marito. Non è in discussione, ovviamente, la decisione del giudice sull'opportunità che uno dei due occupi a titolo gratuito l'abitazione di proprietà dell'altro, ma in tali casi ottiene anche il medesimo titolo per il relativo box auto?

Pubblicato in il cittadino