Il primo ministro libanese ha rassegnato le dimissioni, asserendo di aver timore per la sua stessa vita. Ma cosa succede davvero dietro le quinte? C'è magari la mano della monarchia di Riyad che vuole assemblare una 'Justice League' contro l'Iran? In tal caso, come si muoverà Israele?

Pubblicato in notizie dall'estero

Novità positive per i risarcimenti ai non pochi militari che, impiegati in Iraq, Balcani, Afghanistan e Libano, al ritorno hanno accusato i mali derivanti dall'esposizione alle radiazioni pericolose di uranio impoverito. Mentre nel frattempo qualcuno di loro è morto.

Pubblicato in il cittadino