Ormai è di pubblico dominio: Anna Maria Cancellieri, attuale ministro di Giustizia, ha fatto pressioni per far scarcerare Giulia Ligresti, rampolla dell'immobiliarista siciliano Salvatore Ligresti. Già, il patron di Fondiaria Sai. Già, proprio il gruppo assicurativo dove lavorava il figlio della Cancellieri, dirigente superpagato, liquidato con una buonuscita milionaria.  

Pubblicato in l'Italia dei furbetti