Il governo Gentiloni si sbriga subito a varare un decreto che chiama 'salva risparmio'. Dovrebbe invece chiamarsi 'salva banche', con i soldi nostri ovviamente. Ancora una volta cambiano le face di chi è al timone dell'Italia, ma la sostanza non cambia.

Pubblicato in il cittadino

Lasciamoci per un momento alle spalle la polemica - tuttora in corso - sugli esiti del referendum e sulla scelta del nuovo governo. Comunque sarà formato, il governo deve certamente concludere le imprese iniziate non concluse dal precedente governo. Vediamo quali.

Pubblicato in politica italiana

Tutti ricorderanno la storia delle banche salvate dallo Stato davanti al baratro del fallimento, e dei titolari di obbligazioni subordinate che hanno perso i risparmi di una vita. Il fatto è che, ad oggi, uno solo su duecento aventi titolo ha ottenuto il rimborso. Altro che le promesse del governo.

Pubblicato in il cittadino

Il governatore di BANKITALIA ha relazionato i convenuti sullo stato delle banche italiane, ma non ha convinto praticamente nemmeno i banchieri in sala. Mentre nel frattempo le banche nazionali perdono in borsa il 35% da inizio anno.

Pubblicato in politica italiana
Pagina 1 di 2