Martedì, 02 Agosto 2016 17:38

sconti RC auto per chi installa la scatola nera e fa pochi incidenti

Sull'onda di un apposito disegno di legge appena approvato, si prevedono sconti e riduzioni di premio per gli automobilisti meno fonte di incidenti e per coloro che permettono l'installazione della scatola nera sul proprio veicolo.

In questo articolo avevamo parlato di rincari alle assicurazioni RC auto anche per i guidatori 'virtuosi'.

Stavolta invece riscontriamo una buona notizia: stando agli emendamenti contenuti nel disegno di legge c.d. 'Concorrenza', sono in arrivo sconti sul premio per le assicurazioni RC auto per gli assicurati che acconsentono all'installazione di una 'scatola nera' sul proprio veicolo, di fatto un dispositivo che registra posizione, riprese video ed ogni altro dato utile a ricostruire la scena di un eventuale incidente. Inoltre, sono in arrivo sconti per gli automobilisti che non hanno provocato incidenti con responsabilità esclusiva, principale o paritaria negli ultimi 4 anni. Tale misura dovrebbe consentire i maggiori termini di sconto proprio per quelli che risiedono nelle province in cui avvengono con maggiore frequenza gli incidenti stradali, e conseguentemente si pagano in media i premi più elevati: in una sola parola, nel Mezzogiorno.

Il subemendamento esposto dai relatori al ddl Concorrenza, appena approvato in commissione Industria del Senato, parla proprio di premi assicurativi e agevolazioni per gli automobilisti che causano meno incedenti: a valle, l'IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle ASSicurazioni) dovrà emanare entro 90 giorni - e non piu' 120 come precedentemente stabilito - dall'entrata in vigore del ddl un apposito regolamento che "definisce i parametri oggettivi, tra cui la frequenza dei sinistri e il relativo costo medio, per il calcolo dello sconto aggiuntivo", a tutto vantaggio degli automobilisti più corretti, almeno in relazione agli incidenti provocati, che abitano nelle province ad alto tasso di sinistri stradali (l'IVASS ha una speficia lista di tali aree geografiche).

Il medesimo subemendamento esige anche che l'IVASS verifichi che "lo sconto aggiuntivo garantisca la progressiva riduzione delle differenze dei premi applicati sul territorio nazionale nei confronti di assicurati con le medesime caratteristiche soggettive e collocati nella medesima classe di merito".

Ed infine, altri ulteriori sconti sul premio della assicurazione RC auto sono dedicati a chi monta la scatola nera sulla propria auto. A tal riguardo, addirittura, un altro subemendamento contestualmente approvato stabilisce che "i costi di installazione, disinstallazione, abbonamento annuale, spese di funzionamento, sostituzione e portabilità sono a carico dell'impresa assicuratrice".

 

FONTE: http://www.ansa.it

Letto 254 volte