Il decreto che prevedeva tagli, peraltro minimali, agli stipendi di magistrati e dei manager statali sopra i 90 mila euro, così com'era scritto, non mandava certo in povertà le categorie colpite. Ma la Corte Costituzionale ha comunque deciso che era anticostituzionale. E quindi nulla di fatto. Come volevasi dimostrare.

Inizialmente si temeva che dall'estate 2013 l'IVA aumentasse di due punti percentuali, ma il governo ha fatto intendere che, "avendo fatto bene i compiti", questa misura non sarebbe stata necessaria. Ma alla fine l'aumento dell'IVA è stato approvato. in versione ridotta, meno male. Consumatori, cominciate a preoccuparvi.

Un'altra truffa scoperta dalla Guardia di Finanza, stavolta la "filiale" di Bolzano. Si tratta di una truffa per circa 6,7 milioni di euro di IVA indebitamente non pagata per il noleggio di auto sportive e di lusso con targa tedesca.

Lunedì, 08 Ottobre 2012 14:53

IMU per la Chiesa: ipotesi bocciata

Tra gli annunci del governo tecnico c'era anche quello di far pagare, con svariati distinguo ed attenuanti, l'IMU alla Chiesa per gli immobili posseduti in territorio italiano ed usati a scopo non strettamente di culto. Ipotesi definitivamente bocciata dal Consiglio di Stato: la Chiesa, come altre categorie "protette", è esclusa quindi dalla imposta.

Sabato, 06 Ottobre 2012 14:00

champagne e mandorle per l'ammiraglio

In tempi di crisi e di furbetti, di sperperi e di feste faraoniche, fa scalpore tutto. Anche una bottiglia di spumante e qualche pizzetta per la visita ufficiale di un dirigente di vertice della propria amministrazione. Ecco quindi che una disposizione interna finisce - chissà come - in mano alla stampa e, in un attimo, rimbalza su internet arricchendosi di commenti non proprio favorevoli. Fino all'interrogazione parlamentare dell'onorevole Di Stanislao, di Italia dei Valori.

Pagina 157 di 178