Giovedì, 26 Luglio 2012 14:00

contestare le multe stradali: i ricorsi

In tempo di crisi aumentano le multe. Bisogna sapere come evitarle (cioè come evitare di infrangere la legge). Ma anche come contestarle, presentando ricorso. Ed evitare - quando si ha ragione - le sanzioni previste.

Venerdì, 20 Luglio 2012 14:00

IMU: se qualcuno non ha ancora pagato

Il 18 giugno scorso era il termine ultimo per il pagamento del primo acconto dell’IMU. Se per qualunque motivo il pagamento non è stato effettuato, o lo è stato solo in misura parziale (magari perchè il calcolo di quanto dovuto è stato fatto male), si può pagare in ritardo. Pagando anche mora ed interessi.

Il patto di stabilità è stato ratificato dall'Italia. Senza alcuna referendum, senza alcun rumore, senza neanche qualche commento o dubbio sugli effetti che potrà suscitare. Per chi non lo sappia ancora, questo meccanismo obbliga ogni Stato membro a rientrare dai debiti entro 20 anni. Per l'Italia si traduce in pagare quasi 50 miliardi all'anno. Già... e chi li pagherà?

Il cittadino italiano è spremuto come un limone per pagare sempre più tasse. Ad esempio la famigerata IMU, con la quale si disse che lo Stato aveva "tirato su" qualcosa come 4 miliardi di euro. Per pagarci le rate del debito pubblico? No: per salvare una banca come Monte dei Paschi di Siena.

Con l'estate in Francia è divenuto obbligatorio per tutti i conducenti di auto e moto avere a bordo l'etilometro. Una misura che permette alle forze dell'ordine di testare velocemente lo stato di ebbrezza. Non ultimo, dovendo il conducente acquistare periodicamente il prodotto (in quanto scade) la norma fornisce anche un tangibile promemoria sui controlli al tasso alcolico nel sangue. Insomma, uomo avvisato...

Pagina 148 di 154