Domenica, 10 Aprile 2011 10:12

GROUPON - parte terza: altri avvisi per i negozianti

Molti di noi hanno provato e riprovato il sistema di vendita di servizi d Groupon. Vi siete mai chiesti come funziona dal lato del negoziante? Continuiamo a vedere in dettagli in questa terza parte cosa sapere per evitare sorprese ed insoddisfazione da parte dei negozianti.

 

LEGGI LA SECONDA PARTE DELLA GUIDA

 

Numero cinque: non conosciamo i clienti che Groupon contribuirà a farci avere attraverso la promozione. Dato che l'obiettivo è quello di farsi conoscere e fidelizzare il cliente, bisogna lavorare per conquistare la fiducia del consumatore. Allora, un buon metodo potrebbe essere quello di chiedere ai nuovi clienti di compilare un piccolo questionario sulla loro soddisfazione (recuperando in tal modo le email dei clienti), in modo da capire come migliorarsi per far tornare il cliente. E' bene saperlo, circa il 78 percento dei clienti che hanno usufruito della promozione di Groupon poi non torna: occorre quindi lavorare bene per abbassare tale percentuale. Inoltre, è bene ottimizzare la promozione ance per cogliere opportunità in più, come abbassare i costi fissi per unità di prodotto o servizio e tenere occupato la tua attività anche in momenti di stanca.

Numero sei: attenzione ai clienti fedeli. La peggior prospettiva è quella di scontentare i clienti fedeli e quindi non riuscire a convertire i clienti di Groupon in clienti propri a prezzi ordinari. Sarebbe il fallimento della campagna promozionale. Un po' come i clieti di operatori di telefonia che si infastidiscono ogni volta che vedono la propria compagnia fare offerte per i nuovi clienti - e mai per render atto della fiducia di quelli consolidati: la morale colta è che conviene 'ballonzolare' tra un operatore e l'altro, in crca sempre di sconti per i nuovi clienti.

Ebbene, non ripetiamo lo stesso errore anche con Groupon:i clienti fedeli, a rezzi pieno, valgono molto di più di quelli in promozione Groupon, come ovvio.

Numero sette: si tratta della propria azienda, che quindi può e deve negoziare l’offerta con Groupon. Groupon - è ovvio - vuole massimizzare il pagamento del proprio compenso in percentuale, ma non è detto che ciò coincida con gli interessi dell'azienda che offre i servizi: occorre quindi poter rendere flessibili le commissioni a Groupon, e qualche punto negoziato sulla commissione, può fare la differenza nella costruzione dell’offerta.

Numero otto: l'accoglienza. l'arrivo dei clienti è sempre una situazione cruciale, quindi bisogna accoglierli bene, con un sorriso, mostrare piena cordialità anche di fronte alle richieste più assurde. Lo scopo è che continuino a parlare bene della propria attività e passino la parola ad amici e conoscenti. E ricordiamoci sempre che le brutte notizie viaggiano più veloce delle buone: un danno di immagine verrà subito diffuso ai quattro venti.

Numero nove: attenzione al contratto con Groupon. E' un contratto, quindi va letto con attenzione, come sempre. Il fatto che sia un contratto stardard per tanti utenti non vuol dire che sia per tutti perfetto. In particolare, occhio vigile alla durata, alle clausole particolari, e a tutto quello che non sembra chiaro.

Infine, una raccomandazione: è frequente il caso in cui il commerciante sbaglia, più o meno volontariamente, le misure, e cerca di recuperare profitto adottando una politica restrittiva di applicazione dello sconto promesso dal coupon offerto. Insomma offre un servizio scadente in misura e qualità rispetto a quanto promesso dal coupon o comunque offerto a quelli che pagano a prezzo pieno. E' sbagliatissimo: danneggia l'immagine dell'attività irrimediabilmente e, contro ciò, il consumatore ha diritto a chiedere il recesso con rimborso immediato e completo: Groupon ha il compito di controllare che il consumatore abbia una ottima esperienza d’acquisto ed intervenire perché questa esperienza si svolga nel migliore dei modi, anche perché l’opinione negativa del cliente non danneggia solo il venditore, ma Groupon stesso.

 

 

FONTE: http://www.giovannicappellotto.it

Letto 76 volte