Giovedì, 13 Settembre 2012 10:50

gallerie d'arte: riciclaggio ed evasione fiscale

Ennesimo blitz delle fiamme gialle, stavolta nel mondo delle gallerie d'arte. Riscontrate svariate operazioni illecite, tutte legate dalla matrice comune di riciclaggio e soprattutto evasione fiscale.

Un recente giro di indagini a livello nazionale della Guardia di Finanz svolto in collaborazione con la SIAE, in cui sono state complessivamente controllate 24 gallerie d'arte e case d'asta, ha accertato violazioni delle norme antiriciclaggio per circa 14 milioni di euro. Ma anche transazioni in denaro contante oltre i limiti consentiti per circa 3 milioni ed evasione di tasse per oltre due milioni. Alla fine, due case d'asta a Roma e a Padova sono anche state chiuse.

L'operazione, condotta dagli uomini del nucleo speciale per la radiodiffusione e l'editoria, aveva l'obiettivo di accertare le eventuali irregolarità nel settore della compravendita delle opere d'arte. Nel corso dei controlli, i finanzieri hanno riscontrato diverse violazioni. In particolare, e' stata scoperta un'evasione di oltre 2 milioni sul 'diritto di seguito', in sostanza il compenso dovuto agli autori di un'opera d'arte visiva per vendite successiva alla prima.

In dettaglio, durante i controlli per individuare investimenti illeciti e verificare il rispetto delle norme antiriciclaggio i finanzieri hanno riscontrato violazioni riguardanti l'omessa segnalazione da parte delle case d'asta di operazioni sospette per circa 14 milioni e l'utilizzo di numerose transazioni in contanti oltre i limiti consentiti (mille euro), per circa 3 milioni. Gli inquirenti stanno ancora lavorando per verificare i profili fiscali: diverse incongruenze sono infatti emerse incrociando, grazie alle banche dati della GdF, gli acquisti delle opere d'arte con le dichiarazioni dei redditi dei clienti.

Una precisazione d'obbligo: la galleria d'arte ritratta in foto è a mero titolo illustrativo. Non è assolutamente collegata ai reati di cui si tratta.

 

FONTE: http://www.ansa.it

Letto 1426 volte