Venerdì, 12 Ottobre 2012 14:00

Francia: prorogato l'obbligo di avere a bordo l'etilometro

L'obbligo di avere a bordo di ogni vettura e moto l'etilometro - almeno un apparecchio monouso - è la novità di luglio scorso per tutti i francesi ma anche per ogni mezzo in transito su territorio francese, quindi anche i turisti. A novembre sarebbe scattata la relativa sanzione. Peccato che l'organizzazione francese, tanto migliore di quella italiana - lo dicono i francesi - non è neanche partita ed è già in tilt. E quindi è scattata la proroga dei termini di legge.

Una volta tanto una notizia del genere arriva da oltralpe. In breve, le (pochissime) ditte autorizzate a fornire i dispositivi monouso utili all'autolettura del tasso alcolico - soprattutto, utili ad evitare la multa - hanno fatto male i conti: troppa domanda in funzione della loro capacità produttiva. Forse bastava chiedere alla motorizzazione francese quante auto e moto sono immatricolate e quindi fare il rapido conto di quanti etilometri servivano...

Fatto sta che il Ministero dell’interno Francese ha prorogato il termine di entrata in vigore delle sanzioni per il mancato possesso a bordo dell’etilometro al 1 marzo 2013. Quindi, e qui la buona notizia, fino a tale data chi effettua viaggi in Francia potrà farlo senza avere a bordo del mezzo l’etilometro.

Vedremo se la proroga di qualche mese basterà ai produttori di etilometri autorizzati per far partire l'impresa sanzionatoria. O se anche a marzo si accorgeranno di aver - nuovamente - fatto male i conti.

 

FONTE: http://www.astraservizi.it

Letto 1288 volte