Martedì, 02 Aprile 2013 22:07

evasione fiscale: al via i controlli ai professionisti

Da aprile si intensificano i controlli sui conti dei professionisti e loro clienti, alla ricerca di evasori fiscali. Fino a fine anno, si prevedono controlli ad ogni attività che possa profumare di evasione.

In arrivo nuovi e più intensi controlli anti evasione da parte della Guardia di Finanza nei confronti di professionisti.

Tra l'altro, questi controlli fiscali non interesseranno soltanto i professionisti che, nello stereotipo nazionale, sono spesso evasori (avvocati, commercialisti, ingegneri, medici, architetti e via dicendo). No, i controlli si estendono anche i clienti, spesso mancati contribuenti e di fatto complici dell'evasione perpetrata dai vari professionisti cui si rivolgono. Quindi, saranno verificate quelle consulenze finalizzate a favorire il trasferimento all'estero di somme derivanti da evasione, o magari i denari necessari per realizzare complesse forme di frode o elusione fiscale.

Le verifiche cominciano subito, già da aprile, per concludersi entro la fine dell'anno. Sono stati infatti già programmati qualcosa come 3.000 interventi della Finanza negli studi professionali: tutte le categorie di professionisti e artisti, dalla consulenza legale, contabile e finanziaria, ai settori sanitario e dell'assistenza sociale, fino agli studi tecnici, ingegneristici e di architettura. Si salvi chi può, è il caso di dire.

 

FONTE: http://www.investireoggi.it

Letto 1006 volte