Venerdì, 19 Dicembre 2014 09:36

BitBillions: ultimi giorni prima di un fiume di bitcoin

Come già raccontato, Bitbillions è un'opportunità credibile di ottenere con un minimo investimento - di tempo, essenzialmente - visibili quantitativi di bitcoin, la criptomoneta per eccellenza oggi quotata 310. Finora il sito ha raccolto adesioni ai propri canali pubblicitari, con i quali ha avviato lo sviluppo del software per gestire l'erogazione sistematica agli utenti registrati di più sensibili quantitativi di bitcoin. Dopo Capodanno però gli utenti cominceranno a condividere gli utili in modo più consistente. Ed allora il consiglio è di iscriversi subito al sito Bitbillions.

Prima di tutto un piccolo riassunto per chi non conosce bene l'argomento. Non avete mai sentito parlare Bitbillions? Proviamo a chiarire gli aspetti chiave.

Ci si registra al sito ufficiale di Bitbillions. In questo modo, si viene registrati come free member, cioè non si paga nulla. Beninteso, per entrare occorre disporre di un "referral", cioè un utente già registrato che vi sponsorizza. Ecco perchè il link di poco fa contiene il campo "refid=". A sua volta, una volta registrati voi diventerete referral e potrete sponsorizzare altri utenti.

Gli utenti del sito sono di tre tipi: quelli i "Founders", 3285 e già tutti venduti, poi i "Co-Founders", 6715 quasi tutti venduti, ed infine i "Free Members", cioè voi appena registrati.

Per salire di livello, cioè passare da "Free Member" a "Co-Founder" (i "Founders" sono già tutti assegnati, come detto), ma è una scelta assolutamente non obbligatoria, occorre donare al sito una piccola somma in Bitcon o moneta "convenzionale", euro o dollaro, tramite i canali classici (carta di credito o paypal). Vedremo più avanti perchè farlo.

Attualmente è terminato il periodo iniziale di progettazione del sito, durante il quale sono stati assegnati tutti i "Founders", ed è in conclusione la seconda fase, quella di attivazione dei canali pubblicitari associati al sito. Durante questa fase, come detto, vengono assegnati gli account "Co-Founders", ormai sempre più rari - in questo momento ne rimangono circa 300. Questa fase termina a fine mese: se avanzano account Co-Founder invenduti, li assorbe il sito stesso e comunque procede oltre.

Quindi, al primo di gennaio si entrerà nella terza fase, la cosiddetta "Matrix". Ebbene, a questo punto come si guadagna?

Con quest'ultima fase ci saranno 3 canali di guadagno:

- punto uno: ogni mese il 50% del fatturato ottenuto dalle vendite degli account, dalle pubblicità e dalle sponsorizzazioni viene suddiviso in 3 piscine (le "pools"): 10% del fatturato va nella "Founders Pool" e viene condiviso tra gli account "Founder", 10% del fatturato va nella "Co-Founder Pool" a beneficio sia di account "Founder" che "Co-Founder", il restante 30% del fatturato va nella "Free Members Pool" per essere condiviso tra tutti quanti "Founders", "Co-Founders" e "Free-Members".

Capito quindi perchè rimanere "Free Member" o salire di livello? A fronte di un piccolo costo iniziale, una tantum, ci si assicura per sempre una maggiore agli utili. In dettaglio, l'ammontare di ogni piscina è diviso per il totale di GBBG punti guadagnati dai partecipanti di quella piscina: ogni partecipante riceverà la sua quota proporzionale ai punti posseduti.

- punto due: ogni mese si riceve un bonus pari al 7% del valore dei punti della "Member Pool" per ogni referral diretto, ossia per ogni utente che voi avete sponsorizzato. Più sono, meglio è.

- punto tre: tutti gli utenti sono posizionati in una matrice forzata 3 x 7, cioè ogni membro avrà tre persone direttamente sotto di sé e questi tre membri avranno ciascuno a loro volta altre tre persone direttamente sotto di loro, per sette livelli in cascata. Ebbene, ogni mese vi viene erogato un importo pari al 7% degli introiti di tutti gli utenti sotto di voi - teoricamente 3279 utenti se i sette livelli di sono riempiti completamente.

Ad oggi, cioè prima di Capodanno, i guadagni sono limitati ma già ci sono: ogni qualvolta un proprio referral fa (e paga) l'upgrade a "Co-Founder" vi vengono dati bitcoin pari al 40% del costo sostenuto dal referral per l'upgrade, a patto che anche voi siate "Founder" o "Co-Founder". Poi, già da adesso non viene pagato il 50% del fatturato nelle piscine (punto uno di cui si parlava prima) ma già un valore di assaggio, che senza troppa fatica diventa tipo 10-20 euro al mese (sempre in bitcoin).

Il punto è che da Capodanno si fa sul serio, ed i guadagni arrivano con numeri veri, altro che assaggi.

Vi dovrebbe rimanere quantomeno una domanda: come guadagnare i GBBG punti? Semplice, ad oggi si guadagnano cliccando sulle pubblicità che vi propongono e guardando video per 23 secondi. Non è chiedere troppo: la pagina con la pubblicità può anche restare in background, il tempo scorre lo stesso: basta quindi aprirla e fare il refresh della pagina dopo 23 secondi. Tranquilli, avete anche un countdown che vi dice quando i 23 secondi sono trascorsi.

L'opinione generale del sito è molto buona: chi c'è dietro - i nomi sono tutti dichiarati - fa le cose con calma e serietà, seguendo gli utenti con un forum molto ben supportato. Inoltre, colpisce l'assoluta trasparenza in ogni transazione: qualunque moneta erogata a chiunque è dichiarata sul sito, quindi potete leggere quanto è stato dato a voi ma anche agli altri, con tutti i dettagli. E non è poco. E' evidente che l'interesse degli amministratori del sito è quello di stimolare l'afflusso in massa di utenti da premiare correttamente per il tempo da loro dedicato, trattenendo ovviamente una parte degli utili come in ogni buona famiglia. Il tutto in ottica di diffusione del bitcoin, vero collante dell'intera impresa.

Riassumendo, è assolutamente consigliabile iscriversi gratuitamente, ripetiamo andando al sito ufficiale di Bitbillions, perderci un po' di tempo raccattando un buon numero di bitcoin. E nel frattempo valutare se conviene salire di livello a Co-Founder. Attenzione: quest'ultimo passaggio conviene effettuarlo prima di fine anno, oggi costa circa 45 euro ma dopo Capodanno costerà evidentemente molto di più - andrà acquistato da altri utenti disposti a rivenderlo.

 

FONTE: http://www.investireoggi.it

Letto 527 volte