politica italiana

Notizie e commenti su politica e governo italiano: dalla destra alla sinistra, tutti i retroscena di chi ci governa e detta le leggi. Compresi i segreti della 'casta'.

Aldilà dei messaggi diversivi diffusi dalla stampa e televisione, secondo cui c'è un gruppo bancario che ne sta acquistando un altro, la verità è che si tratta di aiuti di Stato: denaro dei contribuenti usato per evitare la bancarotta di gruppi bancari in difficoltà ed evidentemente 'cari' ai governanti. Vediamo meglio che succede.

La notizia ha dell'incredibile: le famiglie richiedenti adozione scrivevano via email all'indirizzo istituzionale sbandierato dalla Pubblica Amministrazione e nessuno rispondeva: la responsabile - la vicepresidente Silvia Della Monica - non ha guardato la posta ufficiale per 10 mesi e alla fine le email sono andate perse.

La legge non è uguale per tutti: spiace tantissimo dirlo ma è così. O almeno così appare chiaro dopo aver visto il condannato Minzolini salvato per la carica di senatore, mentre nel 2013 Berlusconi fu cacciato a pedate nel sedere. La norma di riferimento era ed è ancora la stessa, la legge Severino, e non ammette casi particolari o deroghe. Ma la casta la applica ad personam.

Del ponte sullo Stretto, tranquilli, ancora neanche l'ombra. In compenso, dopo incredibili sperperi di fondi pubblici ora siamo alla beffa più incredibile: lo Stato fa causa allo Stato. Ed il giudice è sempre lo Stato.

Lasciamoci per un momento alle spalle la polemica - tuttora in corso - sugli esiti del referendum e sulla scelta del nuovo governo. Comunque sarà formato, il governo deve certamente concludere le imprese iniziate non concluse dal precedente governo. Vediamo quali.

Pagina 1 di 24